Il Pecorino è un vitigno a bacca bianca delle Marche

Storia del vitigno Pecorino

Il Pecorino è un vitigno autoctono delle Marche, diffuso soprattutto nella zona di Ascoli Piceno e Offida. Con il tempo si è diffuso anche in Abruzzo, dove ha trovato condizioni eccellenti tanto da raggiungere una qualità paragonabile a quella marchigiana. E il nome? La leggenda vuole che sia stato in passato il vino dei pastori, una teoria affascinante, ma poco credibile!

Caratteristiche del vino Pecorino

Il Pecorino si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini ed è un vino sapido e fresco. Non è particolarmente aromatico, ma i profumi erbacei si percepiscono nettamente. Il bouquet quindi non è molto vario, ma deciso e piacevole. Al palato mostra un’acidità altrettanto spiccata e una struttura ampia.

Vino Pecorino e abbinamenti

Questo vino è il compagno ideale di crudità di pesce e ostriche. Accompagna bene anche la pasta al pesto e i piatti elaborati di carni bianche come il vitello tonnato. Mi raccomando alla temperatura di servizio! Per apprezzare questo vino, infatti, è importante servirlo a una temperatura di 10-12°C.